CRESPI D’ADDA

15
  • Fuori Porta & Lombardia
  • Bambini & Ragazzi
  • Gruppi & Aziende
  • Private Tour & Small Group
  • Scuole


GibArt vi porta alla scoperta dell’affascinante villaggio operaio di Crespi d’Adda, Patrimonio Unesco in qualità di “esempio eccezionale del fenomeno dei villaggi operai, il più completo e meglio conservato del Sud Europa.”

Nato alla fine dell’Ottocento dalle visionarie e moderne personalità della famiglia Crespi, il villaggio di Crespi d’Adda è una vera e propria città, costruita in funzione degli operai che prestavano servizio nell’opificio tessile sorto lunga la riva bergamasca del fiume Adda.

Camminando tra le vie della piccola “città ideale del lavoro”, vero e proprio feudo della famiglia Crespi, sembrerà di essere catapultati indietro nei secoli: potremo ammirare la splendida Villa Castello dalla quale il padrone della fabbrica “regnava” e provvedeva ai bisogni dei suoi dipendenti, le meravigliose case operaie unifamiliari e bifamiliari, di ispirazione inglese, con decorazioni in cotto, finiture in ferro battuto, mattoni a vista e dotate di spazio coltivato a orto, le villette per impiegati e capireparto provviste di un vero e proprio giardino e le otto eleganti ville destinate ai dirigenti, ciascuna diversa dall’altra. Non solo abitazioni ma anche una chiesa, la scuola, negozi, una piscina e perfino il cimitero, all’interno del quale sorge il monumentale mausoleo della famiglia Crespi. Il tutto a sostegno della filosofia del suo creatore, il quale sosteneva la necessità di prendersi cura dei suoi dipendenti dentro e fuori la fabbrica, “dalla culla alla tomba”.

Ti aspettiamo per ammirare insieme questo “piccolo mondo perfetto” e scoprirne insieme il fascino, la storia e le tante curiosità che lo caratterizzano!

ITINERARIO

  • Lo stabilimento: centro urbanistico e sociale 
  • La villa castello: biglietto da visita del villaggio
  • I palazzotti: prime costruzioni à caserme
  • Le case operaie unifamiliari e bifamiliari:l’arrivo del modello inglese
  • Le villette per impiegati e capireparto: eleganza e decorazione
  • I villini dei dirigenti:unicità e raffinatezza immerse nel verde
  • Le abitazioni del medico e del parroco:una posizione di rilievo
  • La scuola: l’eccellenza di Crespi
  • La Chiesa: l’omaggio al paese natio
  • Il Cimitero: il visionario Mausoleo della famiglia Crespi
  • La Centrale Idroelettrica Taccani: la perfetta fusione di eclettismo e modernità

 

INFO UTILI:

Dal 20 marzo al 30 novembre nei giorni festivi è istituita un’isola pedonale.
Orari ZTL:
Dal 20/03 al 30/09 è vigente dalle ore 14:00 alle ore 19:00
Dal 01/10 al 30/11 è vigente dalle ore 14:00 alle ore 17:00
E’ possibile lasciare l’auto nel parcheggio appositamente predisposto in prossimità del cimitero di Capriate San Gervasio e raggiungere Crespi d’Adda a piedi lungo Via Crespi (5 minuti)


CONTATTACI e PRENOTA


X