Museo del Novecento per bambini e ragazzi

Piazza del Duomo, Milano (0)
A persona 26
  • Milano & Musei
  • Bambini & Ragazzi


Bellissima l’arte contemporanea! Bambini e ragazzi saranno i primi ad apprezzarla in un’ambientazione museale piena di sorprese ed attrattive!

Perché la scala del museo sale a chiocciola?

Perché sotto i nostri piedi il pavimento è di color acqua marina? Forse per ospitare i nuotatori di De Chirico in un suggestivo mare che avvolge gli stessi visitatori?

Perché i pittori futuristi dipingono forme, oggetti e figure in uno sviluppo continuo e ripetitivo che sembra animarle?

E perché qualche originale artista usa aggiungere alle sue tele materiali tra i più vari come pezzi di giornale, di cartone o di stoffa?

Chi è quella donna che sembra quasi strisciare per terra raffigurata dallo scultore Arturo Martini?

Insieme cercheremo di trovare delle risposte a queste e a molte altre domande che le numerose opere presenti nel Museo del Novecento ci susciteranno.

Curioso anche il cagnolino dipinto da Carlo Carrà che osserva qualcosa di misterioso sulla spiaggia.

Quanta geometria si vede poi nelle composizioni di Fausto Melotti. La geometria meglio studiarla o scolpirla?

Una scala mobile ci porterà infine in una postazione tra le più panoramiche di tutta Milano: la Sala Fontana. Lì vedremo come si possa fare arte utilizzando un tubo luminoso del neon, o semplicemente tagliando una tela, attendendo forse che qualcosa e qualcuno venga a trovarci da un altro mondo.

Il Futurismo, la Metafisica, l’Astrattismo, lo Spazialismo, l’Action Painting, l’Informale, sono nomi che esprimono i tanti volti dell’arte del Novecento, un’arte in libertà, con forme, mezzi e modi espressivi innovativi tutti da scoprire e gustare.

Se accompagnati, non risulterà difficile comprenderla e al termine della visita si finirà con l’esserne sicuramente incuriositi e affascinati.


Per info e prenotazioni: contattaci