LEONARDO DA VINCI e la VALLE DELL’ADDA

(0)
A persona 14
  • GibArt & Natura


A piedi e in auto da Calusco a Imbersago.

È noto l’interesse e la presenza di Leonardo sul fiume Adda. Soprattutto nel tratto che va da Imbersago a Vaprio D’Adda. Le sue frequentazioni di Villa Melzi a Vaprio gli hanno consentito di scoprire proprio quel tratto di fiume, così ricco e così vario: per la sua vegetazione, per la varietà dei colori, per la natura della roccia erodibile, che crea fantastiche forme di massi e, attorno a questi, vortici acquei.

La visita guidata di GibArt lungo l’Adda ti farà sorprendere tutte queste bellezze ed è cosi modulata:

  • Ritrovo alla Chiesina degli Alpini prima del Ponte di Calusco d’Adda.
  • Discesa al fiume dove a piedi si percorre l’alzaia per tre chilometri, fino al Santuario Madonna della Rocchetta, che domina la Valle dell’Adda.
  • Durante il percorso si osserveranno le grandi e suggestive dighe di sbarramento delle acque “Edison”; l’incredibile Ponte di S. Michele, capolavoro in ferro di metà Ottocento, che collega le due sponde dell’Adda; il magnifico gioco roccioso e delle acque che hanno ispirato Leonardo da Vinci per alcuni suoi capolavori come l’insuperata e misteriosa Vergine delle Rocce; il promontorio dove si erge il Santuario della Rocchetta con splendido panorama sull’Adda.
  • Tornati poi al punto di partenza, trasferimento a Imbersago per osservare il traghetto ispirato ai disegni di Leonardo, costituito da due imbarcazioni affiancate, con una fune metallica che unisce le due sponde dell’Adda. Questo suggestivo meccanismo consente al traghetto di spostarsi senza l’ausilio di motoreo di remi, ma solo grazie al moto della corrente.

 


Per info e prenotazioni: contattaci